- Comuni -

Biblioteca comunale di Blenio

Lettura di gennaio e consegna a domicilio

home / Novità / Biblioteca comunale di Blenio

01 gennaio 2021

RIAPERTURA della biblioteca: marzo 2021

Nel rispetto delle nuove norme anti Covid-19 la biblioteca rimane CHIUSA da subito fino al 22 gennaio compreso pertanto è stata reintrodotta la consegna a domicilio.

Le date della consegna: martedì 12 e 19 gennaio 2021. Orario: tra le 16.00 e le 17.00.

Per consulare la lista dei libri accedete al sito in calce. La comanda può essere eseguita via e-mail al seguente indirizzo: biblioteca@comuneblenio.ch. Chi non avesse l’e-mail può telefonare alle responsabili: Lorenza 091 872 14 17 o Nelly 091 872 21 71. Dovrete indicate il vostro nome, indirizzo, numero di telefono e naturalmente che libri desiderate.

I libri da restituire potranno essere consegnati alle bibliotecarie, in un sacchetto, al momento della ricezione di quelli nuovi.

La lettura del mese i GENNAIO

Il lato nord del cuore”, Dolores Redondo, ed. DeA/Planeta

Il libro: è l’agosto del 2005 e Amaia Salazar è una giovane e brillante detective in forza alla Policía Foral della Navarra, quando raggiunge il quartier generale dell’FBI a Quantico per partecipare a un seminario riservato agli ufficiali della Europol. Sotto la guida dell’agente speciale Aloisius Dupree, Amaia e colleghi studiano il caso di un serial killer con una perversa predilezione per le catastrofi naturali e la tendenza a inscenare rituali di una precisione liturgica. A sorpresa, Amaia si ritrova a lavorare nella squadra investigativa diretta a New Orleans alla vigilia del peggior uragano della storia recente, con l’obiettivo di battere l’assassino sul tempo e sventare i suoi piani di morte. Ma una telefonata proveniente dal paesino di Elizondo, nella valle del Baztán, risveglia i fantasmi della sua infanzia, costringendola a fare i conti con i ricordi e con la paura. E ad affrontare ancora una volta Il lato nord del cuore.

Dolores Redondo è riuscita a creare un copione avvincente, arricchito dal complesso di conoscenze popolari del sud della Louisiana, dove da secoli si mescola il vudù nelle pratiche comuni della vita quotidiana delle persone che credono a questo sistema magico, originariamente sviluppato presso la popolazione africana di lingua francese o creola di questo stato.

La narrazione possiede risvolti avvincenti che sopraggiungono in modo sorprendente. Ne dà conferma il fatto che, prima di giungere al finale del libro, quando ci si aspetta di avviarsi verso le supposte conclusioni, la trama subisce una netta variazione di percorso, inserendo un inaspettato colpo di scena quasi sovrannaturale, tipico del folclore di cui è animata la città di New Orleans e al contempo, l'antica valle del Baztán, da cui vengono raccontate le memorie del passato della protagonista.

Nella seconda parte del romanzo, portandoci all'interno dell'oscura palude del Bayou, con i suoi miti e le sue leggende, la scrittrice rimette tutto nuovamente in gioco, descrivendo retroscena improvvisi e rivelazioni incalzanti.

Opera che possiede il grande pregio di non risultare mai scontata. Un finale epico lascia aperto uno spiraglio, come una porta socchiusa su quella che potrebbe diventare un'altra emozionante storia.

La scrittrice: nata a San Sebastian nel 1969, prima di intraprendere la carriera di scrittrice ha studiato legge, senza però mai laurearsi. Dopo avere scritto racconti e narrativa per l'infanzia, ha pubblicato il suo primo romanzo nel 2009. Nel 2016 ha vinto il Premio Planeta e nel 2018 il 66º Premio Bancarella col romanzo Tutto questo ti darò.

 

Orari apertura 2021

Attenzione al possibile cambio di orario reso necessario dalle norme accresciute:

Norme igiene:

  • Accesso: due utenti alla volta o nucleo famigliare
  • Disinfettare le mani all’entrata
  • Mascherina obbligatoria a partire dai 12 anni