ESPOSIZIONE artistico Naufragi e visioni

Fondazione La fabbrica del cioccolato
Dettagli
Data

Dal 21 agosto 2020
al 20 settembre 2020

A partire da quest’anno, il programma culturale della Fondazione Fabbrica del cioccolato che ha sede negli stabili della ex Cima Norma nel comune di Blenio, si arricchisce di un nuovo importante appuntamento che indaga le metafore del nostro tempo

Cima Norma Art Festival

Naufragi e visioni è stato il titolo della prima edizione del Cima Norma Art Festival che si è svolto dal 21 al 30 agosto 2020 e si è articolato attorno a una delle metafore che l’uomo ha maggiormente utilizzato fin dall’antichità: quella del naufragio.

Una metafora che forse più di ogni altra in Occidente è connessa storicamente alla rappresentazione dell’esistenza umana e alla quale il filosofo tedesco Hans Blumenberg ha dedicato nel 1979 uno dei suoi libri più fortunati: Naufragio con spettatore. Paradigma di una metafora dell’esistenza.

ESPOSIZIONE

fino al 20 settembre 2020.

Naufragi e visioni
Ex Cima Norma – Torre-Blenio

Il cuore del Festival, quello che ha dato il titolo all’edizione di quest’anno è costituito da un’esposizione che propone le opere di una serie di artisti contemporanei tra i quali figurano alcune figure di spicco del panorama internazionale.

La mostra può essere visitata da giovedì a domenica dalle 14.00 alle 19.00. Tra gli artisti in mostra: John Akomfrah, Julius von Bismarck, Oppy De Bernardo, Gysin & Vanetti, Uriel Orlow, Adrian Paci, Marco Poloni, Reto Rigassi, Simon Starling, Costa Vece e Bill Viola.

Contatti

Condividi