Festival di Musica Popolare Svizzera

Terza edizione
Dettagli
Data

15 giugno 2019

Tutto il giorno

Orario

Dalle 10:00
alle 00:00

L'obiettivo di questo evento è quello di far conoscere in Ticino le musiche popolari svizzere, creando un evento originale che attiri la popolazione locale, i villeggianti e i turisti. Il 27 agosto 2011 e il 13 giugno 2015 la Società carnevale di Ludiano aveva organizzato le prime due edizioni del Festival ottenendo un buon successo di pubblico e di critica. 

Il Festival di musica popolare svizzera è originale e unico nel suo genere in Ticino e gode del sostegno della Casa della musica popolare di Altdorf, la quale cura i contenuti artistici e culturali del programma.

Svolgimento della manifestazione

Il Festival, con entrata gratuita, si terrà presso l'area di svago di Ludiano sabato 15 giugno 2019. L’inizio è previsto attorno le ore 10.00 per concludersi a mezzanotte. Saranno presenti 12 gruppi musicali provenienti dalle quattro regioni linguistiche svizzere e si alterneranno sul palco e nelle tre postazioni presenti in paese: Grotto Milani, Grotto Spruch e Torchio Cat'Mutal. Durante tutta la manifestazione sarà presente la RSI Rete Uno e Due con collegamenti in diretta, presenta Carla Norghauer.

Sarà possibile mangiare sul posto (ricca cucina e fornitissima buvette) e curiosare tra le bancarelle degli artigiani bleniesi (artigianato tradizionale della Valle di Blenio) alla ricerca di qualche oggetto particolare. Il paese di Ludiano sarà completamente pedonale. Per raggiungerlo si potrà usufruire dei bus navetta che partiranno dai posteggi in campagna di Semione o dai posteggi di Motto.

PROGRAMMA

Al mattino 10.00 Corni delle Alpi "I corni da Curzönas", Coro Voce del Brenno e Lenglerkapellä (GR)

A pranzo 12.00 A pranzo Follaton (VD), Alexi e Marcus (GR)

Al pomeriggio 13.45 Handorgelduo Rogenmoser/Herger (ZG), Kapelle Weissbad (AI), Vox Blenii (TI), Alp Nüsell (ZG) e altri (varie postazioni)

In serata 18.00 Claudia Muffs Luzerner Band (LU)

Al tramonto 19.45 Bandella km0 (TI), Hanneli Musig (ZH)

Maggiori informazioni sul sito in calce.

Contatti

Condividi