ESPOSIZIONE Da Leontica alla Greina nel solco delle tradizioni viventi

Giornata internazionale dei musei
Dettagli
Data

19 maggio 2019

Pomeriggio

Orario

Dalle 14:00
alle 18:00

Nell’ambito della Giornata internazionale dei musei, che si svolgerà sotto il motto “Musei — il futuro delle tradizioni viventi”, il Museo storico etnografico della Valle di Blenio di Lottigna aderirà alla manifestazione proponendo un percorso ideale che porterà da Leontica alla regione della Greina esplorando letteratura, etnografia, storie, leggende e il rapporto con la natura.

Dalle ore 14.00 sarà possibile entrare liberamente al Museo, con l’opportunità di essere accompagnati dal curatore Cristian Scapozza a scoprire l’esposizione temporanea “La Greina” dal punto di vista delle tradizioni viventi. Dalla Greina nel teatro e nella musica, alle tradizioni orali come fiabe, leggende e racconti di pastori, alle pratiche riguardanti il rapporto tra l’Uomo e la natura aspra e selvaggia dell’alpeggio della Greina, fino alle conoscenze artigianali nell’ambito delle produzioni artistiche e cartografiche dedicate a questa regione.

Alle ore 16.00, nella Sala delle Assemblee del Museo, lo scrittore ticinese Fabio Andina presenterà il suo romanzo “La pozza del Felice (Rubbettino Editore, 2018), ambientato in Valle di Blenio e che racconta il rapporto dell’Uomo con la natura, le stagioni e il tempo. Un viaggio alla scoperta, letteraria, di tante piccole tradizioni viventi fatte di gesti, (poche) parole e sguardi sulla valle, il mondo, i suoi abitanti. Sarà possibile acquistare e far firmare il libro dall’autore.

Al termine della presentazione, grazie alla collaborazione con la Libreria Simano di Acquarossa, sarà possibile acquistare e far firmare il libro dall’autore.

Tutte le attività sono gratuite e saranno seguite da una merenda offerta al pubblico dall’Associazione del Museo della Valle di Blenio, dove sarà possibile degustare alcune birre artigianali prodotte in Valle di Blenio.

Una buona occasione per trascorrere una piacevole domenica pomeriggio alla scoperta del patrimonio culturale immateriale della Valle di Blenio.

 

Per maggiori informazioni:

Condividi